La prima agenzia di Pr globale ad utilizzare Facebook at Work

mercoledì 30 marzo, 2016

Weber Shandwick è la prima agenzia di Pubbliche Relazioni globale ad utilizzare la piattaforma di collaborazione Facebook at Work. L’utilizzo della piattaforma a livello aziendale è iniziato alla conclusione del test pilota, avviato alla fine del 2015. L’utilizzo della piattaforma è parte del continuo sforzo di Weber Shandwick di esplorare e comprendere i nuovi ed innovativi tool di comunicazione  sia per i propri clienti che per i dipendenti.

“Facebook at Work sarà un tool che faciliterà il lavoro dei dipendenti, è per questo che lo stiamo utilizzando in tutte le nostre sedi per continuare a studiare e ad analizzare tutti i vantaggi che può portare sia per il business dei nostri clienti che sia come strumento di collaborazione e di interscambio a livello globale” , ha dichiarato Chris Perry, Weber Shandwick’s Chief Digital Officer.

Il progetto pilota di Weber Shandwick su Facebook at Work ha coinvolto quasi un quarto dei suoi in tutto il mondo appartenenti a team di lavoro con diverse strutture organizzative per capire meglio i vari casi d’uso della piattaforma per le diverse tipologie di clienti, così come per l’agenzia stessa.

“Attraverso il test pilota, abbiamo voluto comprendere l’uso della piattaforma come strumento di engagement, di comunicazioni e di reputation – e come questa possa contribuire a creare un ambiente di lavoro più produttivo e connesso”, ha detto Perry. “Avendo visto come il test sia andato a buon fine, ora siamo entusiasti di metterlo alla prova su vasta scala”