Weber Shandwick durante la Design Week: numerose installazioni e appuntamenti diffusi per raccontare il meglio dei propri clienti dall’area Design all’Automotive

lunedì 09 ap, 2018

Milano, 9 aprile 2018 – In occasione della Settimana del Salone del Mobile di Milano, Weber Shandwick conferma la sua leadership nella gestione di eventi durante la Design Week, con una presenza importante in diversi luoghi della città di progetti ad alto contenuto.

Weber Shandwick gestirà infatti numerosi appuntamenti in città con diverse installazioni, convegni e mostre, al fianco di aziende di eccellenza con cui l’agenzia, la cui practice Home e Design è guidata da Elena Torzuoli, collabora sia per la comunicazione di prodotto che istituzionale.

Molti gli eventi sparsi per la città che vedono come protagoniste le più importanti scuole di moda e design di Milano gestite dall’agenzia: da Istituto Marangoni Milano per cui Weber Shandwick coordina le attività di media e digital PR per le Scuole di Design, Fashion e Arte di Milano e Firenze, a cui si sono aggiunte le due accademie NABA, Nuova Accademia di Belle Arti e Domus Academy confermando la leadership e il forte Know how di Weber Shandwick nella gestione delle scuole ad alta formazione in Italia.

Nell’ambito del progetto Superdesign Show, presso Superstudio Più, saranno diverse le installazioni arricchite dai lavori degli studenti di Istituto Marangoni: si parte con i progetti finalisti del Rado Star Prize Italia 2018, il contest lanciato dalla maison orologiera svizzera Rado agli studenti di Istituto Marangoni delle aree Interior, Product, Visual, Fashion e Accessories Design.

Nell’ambito dell’evento Wood Coating Stories, il percorso scenico firmato da Ferruccio Laviani e l’azienda di vernici ILVA, spiccano le inedite soluzioni di verniciatura sviluppate dagli studenti di Istituto Marangoni e coordinato da Giulio Cappellini, art director di Ilva e di Istituto Marangoni Milano The School of Design; mentre all’interno di Superloft, l’abitazione eclettica e colta immaginata da Giulio Cappellini e realizzata con la partecipazione dei più interessanti protagonisti del design Made in Italy e dei maestri artigiani, troverà spazio anche il lavoro di quattro brillanti Alumni: Gustavo Martini, Matteo Agati, Giulio Masciocchi e Térence Coton.

Per quanto riguarda NABA – Nuova Accademia di Belle Arti, sarà in mostra a Palazzo Litta Leaving Room, un nuovo e ambizioso progetto che indaga le potenzialità offerte dal self driving, consentendo un uso lento di quella che una volta veniva definita strada. Leaving Room è progettato e realizzato da un gruppo di designer docenti NABA, con lo Scientific Advisor Italo Rota, in collaborazione con Repower, gruppo internazionale attivo nel settore energetico da oltre cent’anni.

Ma non solo: NABA ha sfidato i suoi giovani studenti dei corsi triennali con un progetto interdisciplinare, in collaborazione con Cargo, stimolandoli a sviluppare e a realizzare dei prodotti connessi al mondo della cucina, dagli strumenti e accessori – elementi di arredo – alle stoviglie e tessili. I prototipi selezionati da Cargo, già pronti per essere commercializzati, verranno inoltre presentati anche all’esterno della scuola, attraverso l’esposizione in negozi, mostre, eventi.

Istituto Marangoni, NABA e Domus Academy saranno inoltre presenti presso il Salone del Mobile a Rho, in stand che offriranno una overview sui diversi percorsi formativi attraverso alcuni selezionati lavori degli studenti in collaborazione con eccellenti realtà aziendali.

Sempre in occasione del Salone del Mobile Italgraniti Group, realtà dinamica del settore ceramico, inaugurerà il suo primo Flagship Store a Milano in via Statuto 21, in piena Brera Design District. In questa occasione l’azienda modenese presenterà anche alcune delle sue nuove e più importanti collezioni.

Sempre in Brera, Boero, storica azienda genovese leader nella produzione di vernici per Edilizia e Yachting, sarà protagonista all’interno dell’affascinante cornice dei Chiostro di San Marco, che ospiterà l’esposizione ABLE TO design + art, a cura di T’ABLE con la direzione artistica di Sabrina Cazzaniga e Marco Migliari.  L’azienda infatti partecipa al progetto di riqualificazione dell’edificio monumentale, restituendo bellezza e cura ad uno degli spazi storici e più affascinanti di Milano con un intervento che prevede, a partire dall’analisi dell’esistente, l’applicazione di uno speciale rivestimento fotocatalitico ai silossani, antiinquinamento, autopulente, che ne garantirà una lunga protezione nel tempo.

Ancora Boero sarà presente nell’allestimento del progetto Green Smart Living, dell’arch. Massimiliano Mandarini, che esplora le soluzioni più sostenibili dell’abitare attraverso i concetti di di green e sharing design per il mercato dell’living, dell’ospitalità, del turismo e del tempo libero, del retail e dell’HORECA.

Come ormai è tradizione, anche i più importanti brand di automotive diventano protagonisti durante la Design Week di Milano: Gruppo Koelliker si presenta al Fuorisalone in una veste doppia grazie ai marchi rappresentati in Italia.
Con il brand Mitsubishi sarà protagonista al Fuorisalone grazie al progetto, in collaborazione con RCS Mediagroup, “Mitsubishi Design discovered…” I “nuovi punti di vista” ispirati da Eclipse Cross, l’ultima arrivata nel segmento SUV della Casa Coreana, accompagneranno  lettori, utenti, e il grande pubblico di Milano alla scoperta delle «nuove agorà»: luoghi, attività, eventi fuori dai circuiti convenzionali; piccoli tesori che sfuggono alle classiche guide ma che  rappresentano delle vere e proprie perle presenti in città.

SsangYong mostrerà al pubblico del Fuorisalone i risultati del progetto Tivoli. Design Takeover. Un contest organizzato con il Master Transportation e Car Design della Scuola Politecnica di Design di Milano che, proprio nei giorni del Fuorisalone, eleggerà i due studenti che avranno realizzato le migliori personalizzazioni di Tivoli, il modello in gamma SsangYong dalla personalità “urban”, “pop” e “joyful”. Le due personalizzazioni vincitrici del contest, realizzate in wrapping, saranno prodotte dal brand coreano e in mostra in anteprima al MUDEC di Via Tortona per tutta la durata del Fuorisalone”.

E per finire, Avis Budget Group sarà presente alla Milano Design Week con il brand AmicoBlu, leader italiano nel noleggio di veicoli commerciali. In occasione della giornata dedicata al tema “Pop is Love” dell’area outdoor di BASE, un furgone della flotta AmicoBlu ospiterà uno speciale dj set, con una performance dal vivo della band “Distratti” che suonerà brani pop, rock e indie. L’appuntamento è per giovedì 19 aprile, dalle 12 alle 14 e dalle 16 alle 18, in via Bergognone 34.