FutureBrand e Weber Shandwick partner del Gruppo Boero

lunedì 22 gennaio, 2018

FutureBrand affianca il Gruppo Boero nella ridefinizione del posizionamento strategico e dell’architettura di marca. Weber Shandwick scelta per la comunicazione verso i media e gli stakeholder di settore

FutureBrand ha affiancato il Gruppo Boero, la storica azienda genovese, leader nel settore dei prodotti vernicianti, nella ridefinizione del posizionamento strategico dei suoi brand e della riorganizzazione dell’architettura delle marche. “In un mercato sempre più competitivo e specializzato era necessario ridare ai brand Boero, Attiva, Brignola e Rover e ai loro prodotti il giusto ruolo e peso. L’analisi della marca e della sua architettura ci ha aiutato a riportare il Gruppo Boero nella posizione di leadership che le compete, creando maggiore sinergia tra i suoi brand”, spiega Alessandra Iovinella, Managing Director di FutureBrand.

“La nostra è un’azienda di antica tradizione, che rappresenta un unicum tra le imprese del settore per la sua expertise, che copre quasi due secoli, e per lo spirito innovativo che ci contraddistingue. Siamo da sempre impegnati nella ricerca e sviluppo di prodotti evoluti con un occhio di riguardo all’ambiente e a garantire un’assistenza competente ed efficace ai nostri interlocutori,” racconta la presidente, Andreina Boero. “Possiamo dire che la storia del colore in Italia passa dai nostri ‘Piani Colore’, strumenti fondamentali per la tutela e riqualificazione dei centri storici, che permettono di compiere analisi, indagini e studi per coordinare, monitorare e normare le infinite cromie degli scenari urbani. Siamo orgogliosi che i piani colore di Capri, Ischia e di alcune tra le perle della Costiera Amalfitana, solo per citare alcune località storiche, siano firmate Boero”.

“Lavorare su un marchio storico come Boero è una sfida che ci appassiona. Il mercato di riferimento presenta complessità nuove, l’affacciarsi di concorrenti agguerriti e la verticalizzazione della domanda richiedono un approccio strategico per riportare in evidenza i valori più esclusivi di Boero e ridare all’architettura di marca quella chiarezza che i suoi interlocutori si aspettano,” conclude Alessandra Iovinella.

Da gennaio, il Gruppo Boero ha scelto di affidare a Weber Shandwick la definizione strategica e l’esecuzione di programmi di comunicazione, digital PR ed engagement istituzionale per il gruppo e per i suoi brand, su cui l’agenzia vanta profonde competenze e importanti credenziali. Weber Shandwick Italia si occuperà dello sviluppo del programma di corporate communication, oltre che dell’attività di relazioni pubbliche a sostegno dei marchi Boero e Attiva e dell’impostazione strategica sui digital media per tutti i marchi del Gruppo.