Prime è stata inserita tra i Contagious Pioneers 2016, una lista che classifica le migliori e le più innovative agenzie del mondo

mercoledì 03 febbraio, 2016

Prime, azienda parte del network Weber Shandwick è stata inserita nella lista di Contagious Pioneers, “una classifica di agenzie che si distinguono nel mondo per gli alti standard in termini di eccellenza ed innovazione nel settore del marketing”.

Le 12 agenzie che hanno avuto l’onore di essere inserite nella lista Contagious Pioneers 2016 sono state selezionate dalla redazione di Contagious, un team di esperti di marketing alla ricerca costante di innovazione e creatività.

I “Pioneers“, che rappresentano le migliori e più innovative agenzie del mondo, sono stati scelti tramite l’analisi delle campagne presenti in Contagious I/O, un tool che analizza li idee di marketing più creative, innovative ed efficaci da tutto il mondo.

“Di riconoscimenti ce ne sono molti, ma questo è uno di quelli da valorizzare. Credo che siamo stati scelti perché abbiamo migliorato le nostre capacità di analisi e il nostro lavoro continua a portare ai nostri clienti risultati reali in termini di business. La campagna The House of Clicks for Hemnet è un buon esempio; si tratta, infatti, di uno dei progetti con più valore aggiunto che abbiamo ideato”, ha detto Tom Beckman, Executive Creative Director Prime e Chair Global Creative Collective di Weber Shandwick.

Le campagne che hanno contribuito ad assegnare a Prime un posto nella lista sono state: il lancio di Maestro Classic per McDonald, Scandic to Go per Scandic Hotels e House of Clicks per Hemnet.

“Il nostro obiettivo nello stilare la classifica the Contagious Pioneers è quello di mettere in luce quelle agenzie che stanno impostando il loro lavoro in funzione dei cambiamenti della industry, proiettandosi verso il futuro, e sviluppando campagne virali per i loro clienti”, ha dichiarato Paul Kemp-Robertson, co-fondatore e direttore editoriale di Contagious. ““ I/O si focalizza sull’eccellenza nell’area della creatività. Quindi, far parte del novero dei Contagious Pioneer è testimonianza della forza dell’Agenzia come innovatore in ambito creativo e tecnologico. Questa élite sta realmente tracciando il futuro prossimo del marketing aprendo nuove vie per nuove forme di pensiero”.

“La nostra ambizione in Prime è sempre stata quella di abbracciare il cambiamento e distruggere le barriere imposte dal settore, sfruttando le nuove possibilità date dal digital e dal social, oltre a riunire discipline tradizionalmente separate come il marketing, il corporate affairs, la business intelligence e la sostenibilità” ha dichiarato Carl Fredrik Sammeli, fondatore di Prime.

Nota per i suoi progetti creativi ed innovativi, Prime è riconosciuta a livello mondiale come una potenza digitale e creativa. Nel 2015, l’azienda ha ottenuto i migliori riconoscimenti, tra cui due Silver PR Eurobest Awards, un Bronze Cannes Lion e One Show Bronze Pencil. Prime è stata anche l’agenzia svedese più premiata  agli European Excellence Awards.