Weber Shandwick è Stata Inserita Nella Advertising Age Agency A-List 2015

martedì 27 gennaio, 2015

Weber Shandwick è stata inserita nella Advertising Age Agency A-List 2015, la classifica annuale delle migliori agenzie di pubblicità e marketing. Per il secondo anno consecutivo Weber Shandwick è l’unica agenzia di relazioni pubbliche ad essere presente nella lista. Advertising Age ha affermato: le agenzie di relazioni pubbliche solitamente non sviluppano idee creative o campagne digitali, né si assumono grandi rischi. Ma Weber Shandwick..non è soltanto un’agenzia di relazioni pubbliche”.

Advertising Age ha sottolineato la leadership di Weber Shandwick nel guidare la trasformazione della industry, evidenziando il successo di Mediaco, la Unit nata per la produzione di contenuti, come un forte fattore importante di crescita nel digital, così come gli investimenti di successo per le analytics, e il debutto dell’advertising “boutique” Sawmill. All’agenzia sono stati riconosciuti altri successi tra cui la crescita a due cifre del 2014, che segue a una crescita a doppia cifra ottenuta l’anno precedente, la capacità di conservare il 100% dei suoi 30 top client, vincendo nuove assegnazioni proprio da più della metà di essi, e il fatto di essere stata nominata agency of the record per campagne pubblicità, digital e social per grandi clienti nel 2014.

“L’Advertising Age A-List rappresenta agenzie pubblicitarie più innovative e di successo del settore, i negozi che si stanno muovendo l’industria in avanti”, ha detto Matt Quinn, direttore esecutivo di Advertising Age. “Questo era vero soprattutto quest’anno, quando molti honourees si trasformarono ampliando le loro capacità e diventando partner più strategici per i loro clienti.”

“Ci siamo spinti oltre i confini tradizionali delle relazioni pubbliche per integrare social, digital, contenuti, editoria, pubblicità, RP e public affairs in soluzioni che possano dare impulso ai risultati di business dei nostri clienti”, ha dichiarato Andy Polansky, CEO Weber Shandwick. “Siamo molto orgogliosi del nostro eccezionale team che porta in tutto il mondo il nostro claim “engaging always” come visione della vita di ogni giorno nel lavoro che facciamo e nel modo di lavorare con gli altri. Questa menzione è un omaggio a loro e ai nostri incredibili partner e clienti”.

Il riconoscimento A-List arriva sulla scia di numerosi premi nel settore assegnati a Weber Shandwick, tra cui la The Holmes Report’s 2014 come Global Agency of the Year, Best Place to Work by Ad Age nel 2014 e PRWeek nel 2013 e nel 2014.

L’agenzia continua ad approfondire le sue capacità nelle pubbliche relazioni e in tutto il settore marketing, aggiungendo anche una forte vocazione digital. Questo include MediaCo, la Unit per la produzione di contenuti che offre un approccio globale ai brand come media; MediaCo Publish, un sistema di content management system (CMS) sviluppato da una unit appositamente nata per creare contenuti di marca; GoLive, società di produzione e live-streaming in tempo reale che include live storytelling, produzione di broadcast di qualità e distribuzione sui canali social; e firebell, la pluripremiata applicazione di proprietà di Weber Shandwick, che permette ai clienti di partecipare in tempo reale a simulazione di crisis online in modo sicuro ovvero off the-internet.

Advertising Age Agency A-List celebra le migliori agenzie nei settori pubblicità e marketing, fin dalla metà degli anni 1970. Gli editor di Ad Age operano le loro scelte sulla base di elementi quali creatività, performance finanziarie, innovazione e la capacità di incrementare il business dei clienti. Negli ultimi anni, la lista si è estesa per premiare realtà differenti e riflettere i cambiamenti nel settore del marketing e dei media.