Weber Shandwick nominata per il quarto anno consecutivo Agency of the year ai PRWeek Awards 2018 degli Stati Uniti

giovedì 15 marzo, 2018

Le campagne realizzate per GSK Consumer Healthcare/Excedrin, Chevrolet, Save the Children e Nielsen sono state premiate in 5 diverse categorie.

Weber Shandwick è stata premiata come Agency of the Year e Outstanding Large Agency ai PRWeek  Awards 2018 degli Stati Uniti. Questo è il quarto anno consecutivo che Weber Shandwick viene nominata migliore agenzia – un primato nella storia di questo riconoscimento.

Judith Harrison, Senior Vice President di Weber Shandwick in ambito Diversity & Inclusion, ha ricevuto una menzione speciale nella categoria Outstanding Agency Professional per il suo impegno nella promozione di una forza lavoro multiculturale all’interno dell’azienda, così come per i suoi sforzi per promuovere la diversità, l’uguaglianza e l’inclusione nel mondo della comunicazione.

I PRWeek U.S. Awards 2018 premiano i migliori team del 2017 in ambito corporate, agenzia e nonprofit. Nell’assegnazione del premio di agenzia dell’anno a Weber Shandwick, PRWeek ha sottolineato come il suo solido track record “sia il risultato di un impegno sia in termini di cultura aziendale sia di risultati tangibili per il cliente”. I giudici hanno elogiato “l’eccezionale lavoro svolto insieme ai clienti, la diversity e la cultura aziendale, oltre che la creatività e la leadership”.

“Essere la prima Agency of the Year a ricevere questo riconoscimento per il quarto anno consecutivo è un’impresa straordinaria, resa possibile dal talento delle nostre persone e dall’innovazione dei nostri partner-clienti”, ha affermato Andy Polansky, CEO di Weber Shandwick. “Non potrei essere più orgoglioso dei nostri team. Grazie PRWeek per questo onore”.

PR Week US

Weber Shandwick è stata inoltre premiata per le seguenti campagne, realizzate in collaborazione con i propri clienti:

  • “#DebateHeadache” con GSK Consumer Healthcare/Excedrin ha vinto nelle categorie Best in Healthcare e Best in Social Media
  • “Hit by a Bolt” realizzata insieme a Chevrolet è stata nominata Best in Technology
  • “Unboxing the End of Childhood” con Save the Children è stata premiata Best in Broadcast/Film/Video
  • “The Science Behind What’s Next: Nielsen’s Evolution in the Marketplace” svolta per Nielsen ha ricevuto una menzione speciale nella categoria Best in Corporate Branding

Quello di PRWeek Agency of the Year del 2018 diventa così uno tra i tanti riconoscimenti vinti dall’agenzia nello scorso anno, tra i quali la nomina nella Agency A-List Standout di Ad Age, il premio di Global Agency of the Year ricevuto dall’Holmes Report’s ed infine quello di PRWeek’s Global Agency of the Year per il terzo anno di fila (2017, 2016, 2015).